jump to navigation

CORRADO MALANGA. Dal 2008 al 2012… aprile 22, 2008

Posted by 2012sos in 2012, Profezie, Teorie.
Tags: , ,
trackback

Il 2008 è visto da molti “come l’inizio di una serie di eventi che cambieranno radicalmente ogni contesto della nostra esistenza”. Le informazioni a riguardo non sono molte ma il 24 Gennaio 2008, Corrado Malanga, a termine di una sua conferenza, sembra averci regalato qualche informazioni in più.
Ma chi è Corrado Malanga?
Il professor Corrado Malanga, ricercatore e docente di Chimica Organica presso l’Università di Pisa dal 1983, si interessa dell’esplorazione nel campo degli oggetti volanti non identificati da quasi quarant’anni, durante i quali ha dapprima organizzato la ricerca per il Centro Ufologico Nazionale (CUN) in qualità di responsabile del Comitato Tecnico Scientifico, proseguendo poi il suo lavoro come fondatore del Gruppo Stargate Toscana. È stato columnist di importanti riviste di settore quali Notiziario Ufo, Ufo Network, Dossier Alieni, Stargate, Stargate Magazine, Area 51, nonché collaboratore di due opere enciclopediche sugli UFO, ed è stato più volte invitato dai principali network radio televisivi italiani per dibattere il tema degli ‘ET’. Fra le più significative ricerche effettuate dal professor Malanga ricordiamo gli studi sulle analisi al suolo di tracce di presunti UFO e gli studi sul fenomeno dei Crop Circle. È autore de ‘I fenomeni BVM’ (Mondadori) con R. Pinotti e ‘Gli Ufo nella mente’ (Bompiani). I suoi articoli possono essere rintracciati in Internet sui siti www.ufomachine.org e www.sentistoria.org. Attualmente i suoi interessi sono rivolti alla problematiche legate ai Rapimenti Alieni (abduction), che studia mediante tecniche di ipnosi regressiva e Programmazione Neuro Linguistica.

Dal sito http://www.automiribelli.org/?p=140 estrapoliamo una testimonianza di quanto  è stato detto dal professore Corrado Malanga nella parte finale della sua conferenza:

malanga“Discorso 8 luglio 2008.
Come dicevo la parte più bella di tutta la conferenza è stata quella finale, quella a telecamere spente, quella dove un Corrado Malanga seppur visibilmente affaticato (provate voi a fare quasi sette ore di conferenza !!!) non smetteva di prodigarsi a rispondere sempre in modo dettagliato e approfonditissimo alle mani alzate che si susseguivano senza sosta.
Ecco il suo grande lato umano che ho constatato e percepito. Cosa che mi ha davvero tanto colpito…oltrechè per la sua smisurata cultura.
Insomma, esce la domanda sul 2012, sul “se davvero succederà qualcosa”. A questo punto Malanga tira un sospiro…e poi tace come se non volesse parlarne. Eravamo rimasti in 4 gatti, le telecamere spente e su nostre insistenze a continuare ha proseguito.
“sì succederà qualcosa”…e poi ha cercato di divagare parlando del fatto che non dobbiamo preoccuparci in ogni caso….che questa vita serve per fare esperienze e che prima o poi “si deve crepare per forza”, che la vita è destinata ad avere una fine.
Mi ha colpito molto vedere nel suo volto una certa serenità nel dire queste parole. Ha poi aggiunto che lui in questa vita si è sempre sentito un “estraneo”, che ha sempre avuto il sentore che lui qua propio non ci voleva venire e che come in un certo senso la cosa “gli è toccata” e che non vede l’ora di tornare al luogo di origine.
Come al solito Malanga non è mai avaro di spiegazioni e ha parlato dei Maya che avevano già allora percepito “l’urlo” di un grande evento catastrofico che sarebbe successo in questo nostro periodo. Ha condito il tutto con speigazioni bellissime sul fatto di come la coscienza possa spostare e modificare gli eventi di “bolla di probabilità” che un evento accada (spiegazione simile a quella di Edgar Cayce, il profeta
dormiente) e che nell’arco del tempo la certezza di questo evento è rimasta pressochè immutata a parte piccole fluttuazioni.
Davvero un peccato non aver registrato queste conversazioni. Inoltre e spero di non aver capito male….ha la certezza di questo dai suoi dialoghi in ipnosi con la parte animica degli addotti. Come sapete l’anima è onnisciente e “vive” in una condizione di non-tempo.
Come potete immaginare eravamo sbigottiti…qualcuno ha osato chiedere di più tipo “quando precisamente ?”
E lui se ne è uscito con una frase che mi ha gelato il cuore e che è rimasta scolpita profondamente in me.
“Se dovete fare un mutuo questo è il momento buono….perchè tanto, state tranquilli, non lo pagherete !”
E poi tornando serissimo “…la data è luglio 2008″
Questo è quanto… che dire? Io avevo sempre pensato ai futuri cambiamenti come un qualcosa di positivo, l’inizio di una nuova era di maggior consapevolezza per la razza umana….ma non avevo mai dato peso ai messaggi di catastrofi globali che avrebbero colpito la nostra umanità. Anche in ragione di una delle ultime discussioni qui in questo blog. Ma credetemi…sentir dire quelle parole da Malanga e sopratutto come le ha dette….bè….lo ammetto mi ha messo profondamente in crisi.
Ovviamente non voglio seminare panico, e in cuor mio spero che Malanga si sbagli, non voglio asserire nulla e anzi se qualcuno che era presente vuole aggiungere dell’altro che magari mi è sfuggito o ho detto inesattezze si facci avanti. Ma lo ripeto…….sicuramente ora sto guardando la mia vita con altri occhi.

LucaForlì
January 26th, 2008”

Alcune persone sostengono che nella data fornita da Malanga (luglio 2008) cadrà un asteroide nel mediterraneo, forse tra la Sardegna ed il Lazio o forse tra la Sardegna e la Corsica.
Questa conclusione è tratta proprio da un testo del professore, intitolato “La Fine del Mondo”, e scaricabile qui.

Ovviamente anche in questo caso non ci sono prove concrete a riguardo, se non la professionalità della persona in questione che, esponendosi in questo modo, potrebbe mettere a serio rischio la sua posizione e credibilità, sia come uomo che come professore/scienziato dell’Università di Pisa.

www.majuro.it

Annunci

Commenti»

1. chomsky - maggio 12, 2008

MORIREMO TUTTIIII

2. JURM Ben ISman - Giovanni Ioannoni - luglio 1, 2008

Non abbiate paura non abbiamo motivo di averne, ricordo che noi siamo la nostra Anima noi siamo la nostra Anima eterna, anche se va riconosciuto il grande merito del corpo fisico che momentaneamente abitiamo.

Riconosco che sarà triste per chi eventualmente non possedesse L’Anima, spero ardentemente non abbiano fatto il nostro nome…

Scherzi a parte noi esseri Umani – Anima-ti, ne sono certo ci apprestiamo ad un nuovo fantastico meraviglioso inizio, con DIO in noi, DIO tra di noi in DIO Universo.

3. Salomone2 (di youtube) - agosto 21, 2008

Ma è LAMPANTE! La zizzania e il grano sono i figli di dio (creati dal creatore, il grano, gli uomini con l’anima) e gli altri sono quelli creati dagli alieni (la zizzania, gli uomini senza anima, l’esperimento mal riuscito degli alieni di copiare il creatore e fare delle “trappole” per le anime; le “trappole” siamo noi con i nostri corpi):
Dissè Gesù:
« Il regno dei cieli si può paragonare a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma mentre tutti dormivano venne il suo nemico, seminò zizzania in mezzo al grano e se ne andò. Quando poi la messe fiorì e fece frutto, ecco apparve anche la zizzania. Allora i servi andarono dal padrone di casa e gli dissero: Padrone, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene dunque la zizzania? Ed egli rispose loro: Un nemico ha fatto questo. E i servi gli dissero: Vuoi dunque che andiamo a raccoglierla? No, rispose, perché non succeda che, cogliendo la zizzania, con essa sradichiate anche il grano. Lasciate che l’una e l’altro crescano insieme fino alla mietitura e al momento della mietitura dirò ai mietitori: Cogliete prima la zizzania e legatela in fastelli per bruciarla; il grano invece riponetelo nel mio granaio

4. OML - settembre 4, 2008

Scrivo con il rammarico di una persona che vuole credere che nel nostro universo ci sia altro , ma che ha quel barlume di conoscienza umana, scientifica e di criticità tale da comprendere che quello che DEVASTA la neutrale ricerca del miracolo sono proprio questi PERSONAGGI che, forti di un titolo di studio altisonante, si permettono di sparare “collegamenti” non dimostrabili e trasformarli da “teorie” a REALTA’ manipolata.
Quanto mi rattrista vedere persone cosi legate a segni divini e di disperazione, cosi bisognosi di avere un motivo per non impegnarsi nella vita e dare il meglio.
Continuiamo a seguire senza spirito critico questi profeti che ci dicono che a LUGLIO 2008 finisce il mondo , con sguardo apatico e sommesso.
Chissa come mai, tutte le profezie si comprendono solo DOPO che il fatto è avvenuto, ma MAI nessuno ha identificato una vera PROFEZIA prima.
Chissà come mai TUTTI si sbattono per mettere per iscritto questo o quello studioso che dice che “accadranno cose” (ed internet ne è PIENA), si semina il panico, e quando poi la profezia risulta una BUFALA, questo non va in prima pagina? non gli si da ugual clamore.
Beh certo.. “io ho detto una data… ma dovete capire il salto temporale, gli sbalzi quantici, la distorsione del nostro universo, la bolla di possibilità… mia nonna che ha capacità medianiche ed ha salvato il pianeta dal meteorite…. DOVETE CAPIRE..”
e NOI bravi COGLIONI, siamo pronti a cancellare tutte le PROFEZIE toppate e CREDERE DI NUOVO a queste “persone”.
Non immaginate la quantità di persone, splendide, sensibili, che cominciano ad avere una vita di inferno perchè credono alle BALLE di persone che si approfittano di semplice SCHEMI psicologici per il controllo dei propri “fans”, che cominciano ad entrare in ansia, e ques’ansia di trasforma in sfiducia nel futuro e come questo malessere CONDIZIONI di li in avanti TUTTA LA LORO VITA.

Andiamo avanti cosi… poi lamentiamoci dei politici, del governo, della religione.
rifugiamoci in MALANGA e crediamo a tutto quello che ci dice
Fino al punto in cui il presunto COMPLOTTO nascosto e CHI LO VUOLE SCOPRIRE risultano essere alla fine entrambi le FACCE della stessa medaglia, la serie di equazioni bilanciate e non bilanciate GIA’ PREVISTE A MONTE dal “grande architetto”.
E’ tutto previsto.
E’ previsto! creare uno stato di disagio O terrore (vedi ZEILTGEIST) anche quando NON CI SONO LE CONDIZIONI NE di DISAGIO NE DI TERRORE, per avere il controllo degli SCHIAVI, ed è previsto anche che CHI le combatte sia INCONSAPEVOLE (o consapevolissima) PARTE della MESSA in SCENA GLOBALE.
Alla fine di tutto, siamo NOI le vittime di questi stronzi che ci distolgono lo sguardo dal nostro ESSERE UMANI.
Dal nostro essere qui “A TEMPO”, dal nostro “avere una possibilità” in questi 80 anni di vita media, di impare, di diventare sensibili e consapevoli.

Pensate a quante ore, giorni, mesi continuativi il nostro cervello viene PRESO dalle PROFEZIE di morte, abduction, distruzione, complotto…
e a quante poche ore DEDICHIAMO l’essere sensibili ai nostri figli, a fare una carezza a nostra moglie, a portare fuori la nostra famiglia per una paseggiata per ammirare il magnifico luogo che ci è dato di visitare nella nostra vita.

Che tristezza.
Svegliatevi.. fatelo ora.

5. stefano - settembre 16, 2008

ma qualcuno si sta svegliando e su il tubo appaiono video che sputt**no
le fesserie che dice il tizio
http://www.youtube.com/watch?v=I4aYARSxIQ8


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: