jump to navigation

Sopravvivere Al 2012 aprile 8, 2008

Posted by 2012sos in 2012, Profezie, Sopravvivenza.
Tags: , , , ,
trackback

Scritto da Sirius_Cily

Questo articolo che vi proponiamo è stato preso dal sito:

http://www.howtosurvive2012.com/

gestito dall’autore del libro “How To Survive 2012”. Lo scenario proposto potrebbe far sorridere forse…eppure 2012 o non 2012 la Terra probabilisticamente si dovrà trovare a fare i conti con questa eventualità. E’ solo una questione di spazio e tempo.

“Alla fine del 2012, uno slittamento del polo della Terra distruggerà ogni forma di vita, una delle migliaia che hanno già preso posto nella storia della Terra. Tuttavia, questa volta sarà completamente diverso. Perché i nostri antenati da un lontano passato avevano già calcolato in anticipo quello precedente e gli sfuggirono grazie alla loro conoscenza; stiamo vivendo in una civiltà altamente avanzata, che verrà ridotta in polvere nel 2012.

Un’intensa radiazione solare proveniente da una gigantesca tempeste solare si abbatterà sulla terra portando morte e distruzione, insieme ad un foco futuro per l’intera civiltà umana.

A meno che, ovviamente, noi non si prenda le misure necessarie in anticipo.

Con questo sito, vorremmo preparare la più grande operazione di salvataggio di sempre. Qualcuno deve assumersi la responsabilità di preparare l’umanità alla totale distruzione della sua civiltà così come la conosciamo, ed il piano per la prosecuzione e il restauro dei saperi e delle norme come le conosciamo adesso.

Illustreremo su questo sito qualche anno prima del 2012, la strategia di sopravvivenza. Tuttavia, si deve tener conto del fatto che avrete bisogno di almeno 5000 euro per avere una ragionevole possibilità di sopravvivere; 10000 euro è un importo più realistico. Avrete bisogno di questo denaro per acquistare le seguenti cose:

Abbastanza materiale da sopravvivenza
Alimentari per almeno un anno
Semi di ortaggi, cereali, riso e patate
Attrezzature indispensabili per avviare un mini-civiltà
Libri
Inoltre, una parte di questi fondi saranno utilizzati per la costruzione del bunker.

Ciò merita qualche spiegazione.

Il nostro luogo di sopravvivenza saranno le montagne Drakensberg nel Sud Africa. Dato che ci troveremo in alta montagna, saremo probabilmente tormentati da violente tempeste, così come da un’intensa radiazione solare. L’unico modo per sopravvivere è quello di vivere in un bunker di cemento armato o in box con delle robuste pareti. Solo piccole quantità di ferro possono essere utilizzati per la costruzione, perché attirerebbe i fulmini, allora numerosi.

Al fine di sopportare il maremoto dovremo essere almeno tre chilometri sopra l’attuale livello del mare. Auguro al gruppo centrale di essere situato nel luogo più adatto, in modo da creare un ponte stabile. Da quel punto, la civiltà può essere riavviata.

Chi vuole grafico luoghi migliori in queste montagne?

Il nostro luogo di sopravvivenza…

Europa
Diverse persone mi hanno chiesto se sarebbe saggio costruire bunker in Europa. Fatta eccezione per le alte montagne della Spagna e della Turchia, non credo che in altri luoghi sarebbe una scelta saggia. Infatti i bunker situati in basso dovrebbero sopportare terremoti di grado elevato. Ricordiamo che basta anche solo una crepa per soccombere a causa dell’immensa ondata di marea. La pressione di un’onda alta un km è incredibile. Inoltre, è possibile che un sacco di posti si ritroveranno allagati per giorni e giorni, la morte per sofocamente sarebbe dietro l’angolo. Infine, dovete sapere che, dopo lo slittamento del polo la maggiorparte dell’Europa sarà immersa nel gelo.

America e Sud America
Come descritto esaurientemente in “How To Survive 2012”, la possibilità di sopravvivere qui è molto esigua. Il motivo è dovuto al fatto che l’asse della terra, in queste zone del mondo, risentirà maggiormente dello slittamento, con conseguenti incredibili esplosioni vulcaniche e terremoti. Quindi qui assisteremo ad un vero e proprio scenario da giorno del giudizio.

Altri luoghi di sopravvivenza
Purtroppo, c’è bisogno di denaro per sopravvivere. Senza soldi vi sono scarse probabilità di sopravvivenza. Se questo è il vostro caso, potete trovare provvederemo al più presto a fornire una lista di altri possibili luoghi di sopravvivenza. Si può andare lì prima del cataclisma. Naturalmente le vostre possibilità di sopravvivere sarà molto inferiore a quella del gruppo ben organizzato. Ma è sempre meglio del nulla aspettando la fine.

La situazione durante e dopo il cataclisma sarà così precaria, che non saremo in grado di provvedere ad altri sopravvissuti. Sarà già difficile provvedere per sè! Senza il vostro sforzo le vostre possibilità di sopravvivenza sono terribilmente piccole!

Re-raggruppamento
A seconda della grandezza della parte di crosta terrestre in corso di slittamento, possono essere indicati diversi luoghi di partenza per una nuova civiltà. Se decidi di andare lì, devi essere in grado di interpretare le carte geografiche, al fine di determinare la latitudine della terra. Potete trovare queste informazioni in “The Golden Thread of Time” di Chrichton EM Miller. Questo libro è un must per tutti coloro che vogliono sopravvivere!

Una nave inaffondabile
Particolare attenzione sarà data ai superstiti del maremoto con l’aiuto di navi inaffondabili. Queste barche sono molto costose, e solo un gruppo di persone potrà permettersi di pagarne una.

Se siamo in grado di convincere alcuni dei presenti e futuri proprietari a cooperare, migliaia di persone sicuramente potranno essere tratte in salvo. Un rapido conto: 6000 barche in totale sono state costruite nel 2002. Nel 2012 ce ne saranno circa 10000. Se ci è permesso di utilizzare un quarto di loro, vale a dire 2500, con una media di 4 persone a bordo, quindi circa 10000 persone sarebbero in grado di sfuggire al maremoto. Che è più che sufficiente per avviare una nuova civiltà.

Molto dipenderà dalla collaborazione di ETAP, al fine di ottenere gli indirizzi dei proprietari di barche. Inoltre, i proprietari delle barche dovranno essere convinti a partecipare. La maggior parte di loro potrebbe fare uno sforzo per sopravvivere e sarà nelle loro barche sull’oceano per quella particolare data. Nel caso in cui non debbano essere interessati, si potrebbe eventualmente prendere in prestito le loro barche. Io conto su alcuni capitani che motivino i loro colleghi a far parte di questo piano. Senza alcun dubbio, questo è il metodo migliore per sopravvivere.

Chi lo coordinerà?
http://www.etapyachting.com

I sopravvissuti del 2012
Con questo sito, vorrei iniziare la più grande operazione di restauro e di sopravvivenza mai esistita. Pochi credono che tutto ciò possa essere davanti a noi. Proprio per questo, ho bisogno ogni uomo o donna che ci creda. Molto dipende dal giusto atteggiamento e dalla motivazione di coloro che vogliono sopravvivere. Quanto più forte è il vostro desiderio di sopravvivere, più grandi saranno le sue possibilità di sopravvivenza. Uniamo i nostri sforzi e lottiamo per un mondo migliore, che è il nostro obiettivo finale.

Nel cataclisma causato dallo slittamento del polo nel 2012, tutti i servizi e le strutture esistenti verranno distrutti. C’è la forte possibilità che la maggior parte dell’umanità possa morire. Ho quindi bisogno di un sacco di persone che vogliano sopravvivere a lavorare con noi per l’operazione di salvataggio. Non sottovalutare ciò che ci attende, perché abbiamo molto da fare e non sarà troppo difficile quindi concentrarsi sugli aspetti davvero importanti in vista di questo evento.
Per esempio:

Attrezzature indispensabili per avviare un mini civiltà:
Mountain bike e motocicli per il trasporto
Alimentari
Semi di ortaggi, cereali, riso e patate.
Barche
Mini biblioteca con libri su:
Principi di matematica (algebra, geometria dello spazio, e così via)
Principi della fisica
Principi di chimica (generale, e la chimica del carbonio)
Elettricità di base
Elettronica di base
Nozioni di base di anestesia, apparecchiature e metodi
Nozioni di base di odontoiatria e materiale necessario
Coltivazione biologica di ortaggi e frutta
Nozioni di base di architettura / edilizia (materie prime per fare il cemento, e così via)
La produzione di carta e inchiostro
La produzione di vetro
La produzione di saponi
Leghe
Materie plastiche
Trattamento e produzione di cuoio e di altri prodotti naturali
Ceramica
Semplice telai e macchine da cucire
Impianti di raffreddamento
La produzione di bio-diesel per motori diesel
La costruzione di motori a combustibile
La misurazione della radioattività
Apparecchiature radio e telefono
Legno
Mulini a vento per la produzione di energia elettrica
Mappe dettagliate di tutto il mondo
Mappe per individuare i minerali, oli e così via
Precisi orologi meccanici
Optometria e lenti correttive per occhiali
Vernici e rivestimenti
Tecniche di saldatura
Progetto per la costruzione di barche
Strumenti musicali e libreria con composizioni musicali
Polvere da sparo ed esplosivi

I suddetti elementi sono essenziali, in modo da permettere ad una nuova civiltà di ricominciare. Se trovi altri punti importanti, sarà sempre possibile porli all’attenzione, tuttavia si potrà trasportare una quantità piuttosto limitata di oggetti, per cui è consigliabile limitarsi ai più essenziali. Solo in questo modo possiamo salvare le nostre conoscenze scientifiche, ed avere la certezza di trasmetterla ai nostri discendenti, in un futuro lontano e insicuro.

Infine:

Noi, i sopravvissuti del 2012, saremo in grado di compensare gli errori che sono stati fatti, come quelli in materia di ecologia. Avremo a disposizione un ambizioso progetto di costruzione insieme a tutte le informazioni scientifiche pertinenti. Come risultato di questo, una civiltà paradisiaca potrebbe dominare la terra entro poche centinaia di migliaia di anni.

Non sarà facile, ma terribilmente difficile. Tuttavia, ciò non deve spaventarci. Abbiamo un obiettivo e lo raggiungeremo in un modo o in un altro. Tonnellate di sangue, sudore e lacrime saranno spese, fino a quando il nostro obiettivo finale non verrà raggiunto: una nuova “Golden Age” sul nostro rinnovato pianeta…”

Nibiru 2012

Sestri Expired

Annunci

Commenti»

1. uno che si alza tutte le mattine alle 5.00 - aprile 16, 2008

ma mamma tua lo sa che per mangiare ti sei ridotto così ?

Postribulum - febbraio 9, 2011

La cura per te è…latte di vacca!!

2. uno che dorme quanto gli pare - aprile 22, 2008

e la tua lo sa che per mangiare ti devi alzare alle 5.00…

3. Massimo - maggio 4, 2008

Ciao, già da circa 12 anni ho un ciondolo al collo, il calendario Maya . Sono ovviamente un appassionato dei misteri che attorniano le civilta antiche. Prima dedicavo il mio tempo a “capire” , leggendo e viaggiando . Ora pero’ ho una fantastica bambina , una parte di me “sà” l’altra…. fà finta di niente. Vorrei chiederTi se ci sono comunità che si incontrano qui in campania e se ci sono già progetti “fattibili”. Ciao, Massimo

Joseph - giugno 26, 2010

si sto formando io un gruppo di sopravvivenza in campania, puoi contattarmi a joey.86@live.it oppure a micheleparro@live.i

4. Antonio - maggio 6, 2008

Ciao volevo sapere se in puglia si à organizzando un gruppo o ci sarà qualke incontro.
Grazie

5. Alza - maggio 16, 2008

Salve a tutti,
da quello che ho letto questa inversione dei poli sarà dovuta all’avvicinamento di un corpo celeste di grandi dimensioni (Nibiru, PlanetX…ha tanti nomi), questo pianeta nei prossimi anni dovrebbe essere visibile ad occhio nudo, quindi aspetterò almeno un paio d’anni ad investire 10000 €.

6. adrian - maggio 22, 2008

io ci credo ma o i miei dubbi, e penso e spero, che sarà solo un grande cambiamento per esempio la fine del petrolio, spero che non si tratti di flare solari X99 xke se fosse cosi la nostra fine e gia scritta. e cmq se dovesse essere cosi e il supervulcano yellowstone dovesse eruttare entreremmo in un inverno che durerebbe un anno e passa e sarebbe inutile piantare patate e altro.L’unica cosa che dobbiamo fare e prepararci psicologicamente e non costa nulla. non diffondere il panico e il caos per non parlare del 99 % della popolazione ke ci prende per matti, io sono cattolico ma non vado in chiesa da anni ed ora mi sto cominciando a deprimere e penso che troverò rifugio nella preghiera,cazzo non avrei mai pensato ad arrivare a scrivere un messaggio e piangere la nostra fine, sono quasi tre anni che leggo libri su tutte le teorie e le confronto con i dati a cui i comuni mortali hanno accesso, eper quanto vedo siamo fottuti ma nonostante tuttocio non darò mai una lira a qualcuno ke dice che mi salverà con 10.000 € se mai ce una salvezza, e il cannibalismo eliminare altri nostri simili truffare rubbare violentare saccheggiare, ma vi sembra un cambiamento ??? come profettizzano i Maya, a me sembra il presente!!! perciò tutto quello ke accadra da oggi al 21122012 potrà essere peggio di cosi? adrianmac@hotmail.it

7. plop - maggio 25, 2008

Mi compro una bella ETAP e mi sparo una surfata su un cavallone alto un kilometro!!! Che figata!!!! E poi, vuoi mettere che abbronzatura col vento solare direttamente sulla pelle!?!?

8. illes - giugno 5, 2008

salve, io ne sono piu` che convinto e vorrei davvero salvarmi e contribuire poi alla ricostruzione…il problema e` che nessuno puo` sapere dove e come ci si potra` salvare.
Nostradamus fa qualche accenno un po` difficile da capire…i soldi non serviranno piu` e molti resteranno per sempre seppelliti nei loro bunker.
la selezione dei sopravissuti sara` casuale e basta…
Comunque fatemi sapere come posso contribuire..

9. fausto - giugno 11, 2008

scusa la domanda…ma che tipo di competenze possiedi per giudicare se le montagne europee non possono essere dei luoghi adatti alla sopravvivenza..?

10. rossi - giugno 12, 2008

ma pensate um po alla figa per favore!!!!!!!!!!!!

11. alessio santamaria - giugno 17, 2008

ciao ho 16 anni e una gran voglia di vivere.mi chiamo alessio vivo a latina e sono molto sensibile a questo reale e oramai prossimo problema.io voglio devo sopravvivere non per mio egoismo personale.voglio solo che l’umanita sopravviva a questo cataclisma. sono disposto a lasciare famiglia cari e parenti. ditemi dove a chi rivolgermi per delle nozioni su come sopravvivere. il mio contatto msn e santa34@hotmail.it contattatemi tutti quelli che vorrebbero creare un gruppo di sopravvivenza. vi prego non prendetemi in giro prendetemi sul serio e sopratutto vi ripeto che non sto assolutamente giocando.non parlo io.ma la mia voglia di vivere.

12. jeanpaul - giugno 18, 2008

Ciao a tutti…
Siamo un gruppo di persone che si sta organizzando per formare una comunità in alta montagna…vicino a caverne per possibile riparo (a dita incrociate).
Alcuni partiranno entro l’anno…altri a seguire…altri ancora…dubbiosi…non appena avranno la percezione che qualcosa di “poco simpatico” starà per accadere (sperando abbiano il tempo ed il modo per raggiungere il luogo “X”)
Per info contattateci alla e-mail : 2012noproblem@libero.it

p.s. : non succederà nulla ?! meglio…e comunque avremo costituito una società in un contesto di vita sicuramente migliore dello standard oggi !!

13. pitix - luglio 2, 2008

Ragazzi in italia secondo tutti i libri le possibilità di sopravvivenza saranno molto scarse, l’unica è l’estero, volevo sapere se c’è qualcuno intenzionato a partecipare al progetto di questo sito di andare in Africa sto cercando di scrivergli per sapere notizie malgrado il mio inglese faccia lacune.

Cmq i 10000 mila euro non sono da dare al signore e non sono da spendere obbligatoriamente, sono per noi stessi per le tute per il mangiare e tutto l’occorente uno è libero di non spenderli.

Fatemi sapereee

14. maddalena - luglio 19, 2008

. ciao ragazzi sono schiasta …sapete
anche noi abbiamo incominciato a sviluppare il sogno di un ecovillaggio in una zona selvatica , come modello di vita alternativa possibile , tutt’ora questo progetto prosegue .con la fase di trovare gente affine .. ma man mano che gli scenari futuri si aprono sempre più chiaramente ai nostri occhi ,sentiamo che non basta ciò ma che è arrivato il momento di organizzarci con un gruppo di persone che pensi seriamente alla sopravvivenza 2012( o unirci ad altri) per valutare bene il luogo,le modalità e insieme discutere sulle strategie migliori da intraprendere in base alle conoscenze e competenze di ognuno
chiunque fosse interessato ci può contattare e consultare il nostro sito per incominciare a conoscerci
http://www.ilcerchiosacro.it

15. Giovanni - luglio 24, 2008

contemporary archaeology meets contemporary art. A cutting edge research featuring the relations between art, science and archaeology. The Mataha expedition is a total project mixing geophysicists, archaeologists, geomorphologists, artists, egyptologists, communicators, art curators, authors, aerospace and civil engineers, to create an innovative way of research. Louis De Cordier felt that both the artist and scientist share the common believe in the impossible. archeologia contemporanea incontra l’arte contemporanea. Una tagliente di ricerca con le relazioni tra arte, scienza e archeologia. Mataha la spedizione è un progetto globale di miscelazione geofisici, archeologi, geomorphologists, artisti, egyptologists, comunicatori, arte curatori, gli autori, aerospaziale e ingegneri civili, per creare un modo innovativo di ricerca. Louis De Cordier ritiene che sia l’artista e scienziato le parti credono in comune l’impossibile.

16. Giovanni - luglio 24, 2008

archeologia contemporanea incontra l’arte contemporanea. Una tagliente di ricerca con le relazioni tra arte, scienza e archeologia. Mataha la spedizione è un progetto globale di miscelazione geofisici, archeologi, geomorphologists, artisti, egyptologists, comunicatori, arte curatori, gli autori, aerospaziale e ingegneri civili, per creare un modo innovativo di ricerca. Louis De Cordier ritiene che sia l’artista e scienziato le parti credono in comune l’impossibile.
http://www.mataha.org

17. Erik - luglio 29, 2008

Salve a tutti.
Ho 33 anni e da tempo seguo l’evolversi delle profezie/previsioni per il 2012. Ho fatto una enormità di ricerche, ho letto molto libri a riguardo e ho spulciato in lungo e largo tutto il web.
La conclusione è che purtroppo tutto ma proprio tutto converge.
Sono in contatto con Patrick Geryl, il patron di howtosurvive2012 (quello di cui parla questo post) e stò valutando di partecipare al loro progetto in South Africa.
Parlo bene l’inglese e non è stato difficile capirsi con Patrick e il suo gruppo. Certo è che fra Italiani ci si può capire meglio e soprattutto ci si può incontrare molto più facilmente.. 🙂
Da tempo cerco persone Italiane con le quali condividere il mio pensiero e le mie informazioni a riguardo. I posti disponibili in South Africa non sono infiniti (anzi, sono pochi…).
Un’altra cosa importante sono i bambini. Ho una bambina di 4 anni e un bambino appena nato. Loro sono il futuro!
Prego chi di voi ha dei bambini piccoli di contattarmi prima possibile, per loro è in corso una organizzazione particolare.
Vi lascio la mia mail: enoteque@gmail.com

18. DIDI - luglio 31, 2008

Buona sera a tutti! Sono un 33enne di bolzano e dal mio punto di vista bisognerebbe stare un po’ calmi…
Prepararsi a future calamita’ va bene, ma produrre situazioni a scopo di lucro no…:O(
Ci si puo’ organizzare a livello colturale (libri ecc.. importante è il primo soccorso, igene, preparazione di bivacco d’urgenza e il reperire generi alimentari), fisicamente (preparazione fisica media/ alpinismo/ bici ecc..) e procurandosi nel proprio piccolo attrezzature poco ingombranti (zaini,tenda, sacco a pelo, tuta goretex due pezzi, cannocchiale, coltellino svizzero, telo stagnola per basse temperature e che riflette da eventuali onde elettromagnetiche che distruggono pc e elettrodomestici ecc…, scarponi in goretex, computer portatile,radio che trasmette in pmr e lpd,pala militare,corda da 20 metri,occhiali da sole per alta montagna, mini pannello solare per caricare e alimentare a 24v le batterie e attrezzature elettriche… e tanto altro…).
Si consiglia di conoscere bene le proprie localita e segnare i punti piu’ alti (colline montagne) o punti sicuri da raggiungere(grotte, caverne,forti e caserme).
Ottimo sarebbe conoscere anche gente fuori provincia, per tenersi in contatto ed eventualmente raggiungersi…
Vi prego… NON CREDETE ALLA GENTE CHE VI PROMETTE DI DARVI CONSIGLI PER SOLDI, O VI CHIEDE SOLDI PER CUMUNITA’ PER ….
Ci sono tante cose da dire e tanti consigli da divulgare e i pro e contro tra montagna e pianura sono molti… Per tenersi in contatto scrivetemi qui: crocodail78@yahoo.it
Ciao a tutti! ;O)

19. Rick - agosto 8, 2008

ma scusate, ed il monte bianco con i suoi 4810 metri di altezza, il monte rosa con i suoi 4634 metri, il monte cervino con i suoi 4478 metri dove li mettete ? Per non parlare di questi altri….

Gran Paradiso Alpi Graie 4061 Piemonte/Valle d’Aosta

Pizzo Zupò (Bernina) Alpi Retiche 3996 Lombardia

Ortles Alpi Retiche 3899 Trentino-Alto Adige

Monviso Alpi Cozie 3841 Piemonte

Monte Cevedale Alpi Atesine 3764 Lombardia/Trentino-Alto Adige

Palla Bianca Alpi Atesine 3738 Trentino-Alto Adige

Marmolada Dolomiti 3342 Trentino-Alto Adige/Veneto

e sto guardando solo al versante italiano….

studiatevi un pò di nozioni base di geografia per favore, prima di sparare minchiate del tipo “Fatta eccezione per le alte montagne della Spagna e della Turchia, non credo che in altri luoghi sarebbe una scelta saggia…”

20. francesco - agosto 16, 2008

il discorsco delle montagne italiane è periscoloso in quanto vicino a centrali nucleari . niente di +
per questo hanno scelto spagna e turchia.

ciao

dema

21. Francesco - agosto 17, 2008

Verrà dal Cielo sulla Terra il Diluvio di Fuoco mandato da Dio, con 72 ore di tenebra e freddo tremendo; come fu per il Diluvio, come fu per Sodoma, e come fu per le piaghe d’Egitto; e allora tanti non rideranno più, non sfotteranno più coloro che parlano della Misericordia e dei Comandamenti della Croce, Dio concederà a satana e ai suoi demoni di prendersi il loro bottino e sulla Terra rimarranno solo i loro cadaveri, e quei pochi superstiti che la misericordia Divina riterrà idonei di rinnovare la Terra, insieme al nuovo Pietro e alla nuova Umanità rinnovata sotto un Cielo Nuovo con nuove Stelle, saranno talmente pochi che non si odieranno più ma si cercheranno e ameranno veramente come vuole Gesù nostro Dio in Tempio di Carne!!! 3/4 dell’umanità sarà spazzata via dalla giustizia Divina, perchè molti si beffano della sua Misericordia,
Tre i diluvi che: “è stato” per rinnovare l’Uomo(di Acqua),”è” per evolvere l’Uomo(di Fuoco),”sarà” per far ascendere l’Uomo(di Stelle)
Un abbraccio come dal Maestro Gesù,
Francesco

22. piero - agosto 20, 2008

Anch’io da tempo mi sto documentando. Non credo nè che sia vero nè che non lo sia. Ho solo paura che possa esserlo, tutto quà. O meglio, paura si ma a volte speranza che succeda perchè, nel caso mi salvi, possa vivere in un mondo nuovo e quasi ideale se rapportato ai nostri giorni. Riscoprire i rapporti umani di una piccola comunità senza la schiavitù del denaro. La solidarietà sarebbe di conseguenza spontanea. Se posso servire faccio il chirurgo da tanti anni, so cacciare, pescare, andare a vela e me la cavo nella sopravvivenza in genere. E poi, come si dice: chi vivrà vedrà

23. vic - agosto 24, 2008

sono con piero, io credo che se dovrà esserci una catastrofe sarà più probabile che venga dalla mano dell’uomo….non ultimo mi preoccupa la situazione della Russia-georgia…… cmq pur non credendo all’ apocalisse …credo potremmo avere numerosi e serissimi problemi con il nucleare…. e un pò tempo l’ampliamento della base USA di Vicenza (sono di padova, a meno di 50 km in linea d’aria) …. da tempo mi sto documentando per costruire un bunker antiatomico…ma la burocrazia italiana ci ucciderà peggio della bomba atomica…. se qlc vorrà contattarmi, con competenze utili….mynight@libero.it – ciao a tutti. Vic

24. P. - agosto 25, 2008

sapete, seguo spesso e volentieri, un po’ per curiosità, un po’ per la voglia di sorridere, gli annunci di fine del mondo (che poi, vi prego, in mille anni l’umanità un qualche progresso l’ha pure fatto, eppure no, siete ancora lì a urlare al lupo al lupo), e il vostro è quello più denigratorio nei confronti della stessa intelligenza umana.
una brusca frenata, e poi, magari, si metterà a fare anche un balletto in mezzo all’orbita?
vi prego solamente di non raccontare bugie, perché una volta messo sul palcoscenico un sito come il vostro dovete prendervi la responsabilità di ogni singola parola che dite.
è brutto vedere scritto che queste informazioni sono confermate da molti scienziati, perché nessun scienziato geologo mai e poi mai confermerebbe una simile ipotesi, nè voi, se solo aveste studiato un po’ di geologia al liceo, avreste avuto il coraggio di crederci.
difatti, la terra è soggetta per l’90% all’attrazione luni-solare (la stessa dei moti millenari ma non inoltriamoci troppo in là), un’attrazione sempre presente che si basa su un sistema lineare, cioè in cui le reazioni agli effetti della gravitazione sono sempre proporzionati (quello della frenata, come potete capire, non lo è). dunque, non si riuscirebbe a trovare il motivo di un simile sciopero motorio, possibile, probabilmente, solamente per mezzo di un impatto catastrofico (ma lì i problemi sarebbero ben altri).
in secondis, come direbbe boccioni, i vostri proiettili sono il frutto della vostra vigliaccheria moltiplicati per la vostra ignoranza.
e non offendetevi, non è nel mio raggio d’azione ledere la vostra presunta intelligenza e buon senso, ma la magnitudine terrestre non è di certo causata dalla rotazione terrestre, bensì da quella del nucleo esterno liquido, formato da ferro e nichel, che funziona come una dinamo ad autoeccitazione, e che continuerebbe a ruotare, data la sua natura fluida, anche nel caso di un'(impossibile) frenata del pianeta. l’unica cosa che influisce notevolmente sulla magnitudine terrestre sono i cosiddetti flares, o brillamenti solari, esplosioni di energia sulla superficie solare che raggiungendo la terra ionizzano l’aria provocando una temporale “disattivazione” dello scudo magnetico terrestre.
ci sono stati inversioni di magnitudo in epoche precedenti, ma sono delle vere e proprie ere che durano centinaia di migliaia d’anni, e il cui alternarsi viene generalmente chiamato paleomagnetismo e che è una conferma della teoria delle placche terrestri.
il vostro sito, per altro, sembra più un avviso del tipo “ehi voi, noi ci stiamo annoiando e vogliamo lanciarvi un paio d’idee per passare il tempo, tipo costruire un’arca di noè e salvare l’umanità, però se ci annoiamo volendo possiamo anche andare dal mio amico beppe a guardare il milan”. una cosa per punzecchiare chi magari è un po’ credulone, chi è annoiato della propria vita, chi ha voglia di sentire qualcosa di straordinariamente nuovo. difatti, non c’è nessuna base scientifica nel vostro sito, nessuna spiegazione che possa parere solo lontanamente accettabile, e venite a parlare di modo empirico quando sarete stati lì a misurare coi vostri swatch il calar del sole a una grigliata.
il solo fatto che tre quarti del vostro sito siano occupati da un appello di raduno e di solidarietà umana è significativo del fatto che in realtà non ve ne freghi proprio nulla della catastrofe, e che sentite un forte bisogno di amicizia o di nuovi legami, ma nell’intimo siete delle persone piccine.
non oso nemmeno immaginare quante persone avete già adescato, esseri che in quanto a buon senso la fanno a gara con voi, siete peggio dei testimoni di geova.
per il resto complimentoni e buon proseguimento di programma, l’avete già trovata una caverna per il 2012?

alby - maggio 19, 2009

sei un ignorantona scettica guasta feste del c……zo! …ricorda ke ki nn ha Fede in Dio,non ha fede in se stesso,al di là se esiste o no……….allora cara signora SCIENZA ,dimmi,come hano fatto i maya 3000 anni prima di Cristo a dire ke ci sarebbe stata l’eclissi nel 1999 sbagliando solo di 33 secondi??? ….e come hanno fatto sempre i Maya,a prevedere l’attacco terroristico (premettendo ke allora neanke si conosceva un’attacco terroristico) in una nazione nel settembre del 2001 nell’arco di 5 giorni ,ultimo dei quali era l’undici??? ….se pensi ke siano baggianate,dopo ke tanti archeologi s sono fatti il cu….. per anni x rinvenire qst testi ke descrivono la fine di ogni ciclo associandolo a una catastrofe,e ke li puoi benissimamente vedere con gli okki tuoi in qualke museo ,o su voyager,dato ke sei così attacata alla scenza…..allora,se hanno azzeccato già 4 evnti,con una precisione sorprendente da un passato così lontano,xkè proprio la nostra deve essere saltata??…daltronde,ke tu sia religiosa o meno,puoi vedere benissimo ke nell’arco di poki anni il tempo e il clima stanno cambiando,ed è uno degli argomenti più riorrenti!!!…x cui,fatti il segno della croce,e pensa soprattutto a cambiare te,prima ke cambi il mondo..perkè da quel momento in poi,l’uomo nn potrà fare niente,passerà per una volta in secondo piano,perkè dovra essere il mondo a ribellarsi,a cambiare,e lui sarà il protagonista di questo terribile scenario,ke servirà a fr capire all’uomo ke,ho bianko o nero, o rikko o povero, o guerre x reliione o guerra per petrolio, come possono essere messe in atto dagli uomini per milleni con enormi sforzi x ottenere ciò ke vogliono,possono essere distrutte e cancellate con molta semplicità nell’arco di 2 o 3 giorni….l’uomo si sentirà impotente…..l’uomo si sentirà coscente,l’uomo si sentirà libero!!!!!!!

25. Daniela - ottobre 15, 2008

Ciao sono Daniela ho una gran voglia di vivere. Io credo a ciò che dovrà accadere, so di persone che stanno lasciando i posti di lavoro e già sono in partenza per zone (sconosciute) dove fanno dei gruppi e altri dal 2009 li raggiungeranno. Ho scritto ad altri siti ma senza risposta, mi sto documentando tutti i giorni so che non ci sarà più acqua, energia elettrica, che non si dovrà stare nelle grandi città, tutto questo mi fa paura. So che non bisogna stare nella paura ma con la mente lenta senza far accavallare tanti pensieri insieme, stare nell’amore nella compassione, nella comprensione, io voglio vivere in un mondo nuovo e migliore ed è quello che verrà, perciò voglio sopravvivere. Mi chiedo se in Italia c’è un posto dove poter andare, ho letto che forse l’uniche regioni potrebbero essere le montagne della Val D’Aosta o il Trentino Alto Adige perchè non sismiche. Io chiedo se ci sono persone che si stanno organizzando e potermi inserire, non ho 5000€ ma spero che qualcuno mi risponde. Lascio la mia e-mail….teodori.d@libero.it…..se qualcuno vorrà contattarmi.

26. chahra - novembre 7, 2008

io sono un ragazzina di 13 anni e nessuno dei miei amici o e famigliari credera’ a questa storia quindi sono destinata a morire vivo in piemonte in italia aiutatemi io ci credo ma non ho le risorse per salvarmi…

27. caio-julio - novembre 14, 2008

Salve e parecchio che leggo migliaia di informazioni infondate su ciò che dovrebbe accadere nel 2012 a prescindere che non c’è nulla di certo e penso che i 10000 euro richiesti sono un emerito furto anche perchè in pieno inverno tolto che patate non si piantano e vedi gente che addirttura lascia il lavoro per la ricerca di qualche “guru” che gli salvi la vita per 10000 euro tutte cazzate gente….. SVEGLIA guardate il mondo come si stA comportando l’ economia mondiale va schifo e cosa cè di meglio CHE POTREBBE TIRARLA SU….. ???? EBBENE SI LA RISPOTA LA SAPETE GIà il panico signori la gente impanicata compra !!!! compra!!! comra!!! per paura di rimanere fregata costruisce bunker da migliaia di euro gente che parte per l’ africa e spende soldi in attrezzatura ……Signori guardate il passato e imparate….
Nel 1992 prima dello scppio della guerra del golfo la gente svuotava i supermercati perchè qualche personaggio appoggiato dai media fece girare la voce che un imminente attacco con armi di distruzione….di massa e l’ economia si impennò e idem succederà nel 2012 gente Aprite gli occhi e poi la cazzata che i pirenei e i monti della Turchia sono i piu sicuri ma su non diciamo menate sotto i pirenei ci sono 3 centrali atomiche in turchia che è geograficamente vicino al iran e ad israele sono allo stesso potenziale richio perchè anno testate atomiche …La zona più sicura e la fascia alpina … e poi signori USatE il Cervello aprite gli occhi …. Non FAtevi Fottere i soldi …..

28. piero - novembre 19, 2008

Come sempre, di fronte all’ignoto, ci sono i falchi e le colombe. E gli avvoltoi girano su tutti e due. Credo che sia pura presunzione credere quanto non credere. Non sappiamo bene chi siamo, da dove veniamo e dove andiamo. Se abbiamo un fine o no. E sappiamo poco anche del suolo dove mettiamo i piedi. Come si fa a credere in una certezza qualsiasi? Il vero mistero siamo noi stessi e la nostra storia. Forse si vorrebbe che succedesse qualcosa che ci svelasse un segreto. Non siamo felici del mondo che abbiamo creato ma non siamo capaci di costruirne uno diverso. E’ per questo che desideriamo che succeda qualcosa?

29. Masi - dicembre 15, 2008

E’ circa un anno che mi sto informando sull 2012 e devo dire che tutti i siti che ho visitato, sembrano confermare la cosa, ho cominciato ad informarmi in modo piu profondo leggendo libri ecc….
Mi chiedo se effettivamente sia cosi, e se ci si possa realmente salvare, visto che nell’ipotesi della catastrofe, le possibilita’ sarebbero veramente poche visto il quadro che viene disegnato al momento del passaggio…… Comunque se qualcuno avesse informazioni dettagliate, sia sul 2012 che su gli effetti e quindi la possibilita’ di sopravvivere….. contattatemi
afexx@tiscali.it

30. Simone - dicembre 28, 2008

Salve a tutti.
Incomincierò dicendo che non so se avverrà appure no. Non so se crederci o non crederci.Posso solo dire ciò che potri offrire come servigi alla futura comunità: Riparatore per impianti di comunicazione , Saldatore , riparatore di computer , (non sono un programmatore) , costruttore di impienti eolici fai da te. Come lavoro attuale sono un rigattiere falegname. Mia moglie è una infermiera.
Se avete bisogno di noi , fate un fischio . sicurin@tin.it

31. Simone - dicembre 28, 2008

Hi all
I will start saying that i dont know if will or wont happen.I dont know if i have to believe it or not. I can only say what i can do for you.I can fix communication equipment, i know how to use a welder, im able to repairing computers ( i’m not a programmer) , i can built wind farms. At the moment im working as a carpenter that fix and sell old fornitures.
my wife instead is a nurse working at the hospital of Florence

If you need us , write here sicurin@tin.it

32. m - dicembre 30, 2008

vorrei solo dire (come rick) : dove le vedete le alte montagne in spagna e turchia????O_o il monte bianco , rosa, cervino e molti altri sono molto piu alti di molti presenti neglio altri stati citati o sbaglio?

33. m - dicembre 30, 2008

ah dimenticavo di dirvi , per gli italiani ( english too) che vorrebbero approfondire questo argomento vi prego di aggiungere il mio contatto: Oricalcon@hotmail.it

Ps: nn sono uno scenziato ,ma solo un ragazzo con un po di sale in zucca e un po di curiosità.

34. marina - gennaio 5, 2009

Salve a tutti!
Mi sono letta, a saltelloni quello che è stato scritto prima di me. Pare che il 2012 vi abbia stregato tutti!
Ma davvero credete alla stupidaggine che qualcuno, nel lontano passato, abbia “previsto” la fine del mondo proprio in quella data? Allora, chiariamo subito che la data 2012 nasce perchè i Maia (popolazione per altro molto avanzata e progredita) hanno calcolato questa data “finale” basandosi sulla data dell’inizio del mondo, secondo loro. Ovvio e logico che se cambio la data di “inizio” del mondo, cambierà anche quella della “fine”. Chi può sapere quando è nato il mondo? Chi dice miliardi di anni fa, chi sessantatrè milioni di anni fa, chi cinquemila anni fa, chi dice che la creazione non è ancora finita. Ergo la data del 2012 è una data come un’altra. Se Cristo fosse nato (come sembra vero) il 4 a.C., ecco che di nuovo la data del 2012 cambia ancora. Allora facciamola finita con sta scemenza della fine del mondo prevista nel 2012!!.
Piantatela di generare panico, terrorizzando anche ragazzine di tredici anni che scrivono di avere paura ( vedi dietro intervento numero 26 del 7 nov. 2008) e di essere “destinate a morire” perchè senza “risorse per salvarsi”.
Allucinante che qualcuno abbia fatto l’elenco della roba da portarsi dietro in caso di disastro!!! Con solo 10000 Euro vi salvate la pellaccia!! Su barche a vela, oppure in pizzo a una montagna, a godervi lo spettacolo del mondo che fa “BUM”!!
Se non ci fossero gli innocenti che si spaventano e ci cascano, c’è da sbellicarsi dalle risate!!
Vi dice nulla “Mille e non più mille”?
All’epoca vennero regalati soldi, castelli, terreni, nel tentativo di salvarsi almeno l’anima di fronte alla catastrofe che avrebbe distrutto il mondo nella notte del 31 dicembre del 999 d.C.
Immaginate la faccia che avevano alla mattina del primo gennaio dell’anno 1000!!!!!!!! E magari, c’era pure il sole!
Nessuno può prevedere il futuro. Nemmeno i Maia. Il futuro ce lo facciamo noi. Passo dopo passo, nel bene o nel male. Non ci sono visioni catastrofiche, nè sono prevedibili i terremoti (ci sono sempre stati, pensate a S.Francisco, a Messina ecc)nè i maremoti (vedi lo tzunami del 26 dicembre di 3 anni fa), nè le eruzioni dei vulcani.
Perchè, allora, spaventare la gente con queste scemate?
GENTE! Datevi una svegliata! Non ci sarà nessuna fine del mondo, anche se vi assicurano del contrario per spaventarvi a morte e obbligarvi a comprare la roba per sopravvivere.
A Chi vi dice:”La fine è vicina, il 21/12/2012 il mondo farà BUM”, voi proponete di farvi intestare le loro case, fatevi regalare i loro conti in banca e le loro ricchezze, tanto se poi il mondo farà BUM, a loro non serviranno più! Quando il 22 dicembre del 2012 nulla sarà cambiato e ci sarà pure il sole, vi troverete molto più ricchi del giorno prima!!
Ma scommetto che NESSUNO di questi profeti di sciagure vi darà le proprie ricchezze, per il semplice motivo che MANCO LORO CI CREDONO!!
Alla ragazzina di tredici anni, vorrei dire: Non credere a tutte le fesserie che i “grandi” scrivono, goditi i tuoi tredici anni, e non credere che non arriverai a novantacinque, vecchietta, circondata da figli e nipoti e pronipoti, ai quali potrai raccontare quanta gente cretina e contaballe c’era quando avevi tredici anni!!
Ciao a tutti! marina

35. SOPRAVVIVERE AL 2012 - gennaio 6, 2009

ciao, ho creato un gruppo su facebook…sopravvivre al 2012….iscrivetevi in tanti…avvissiamo la gente di ciò che sta per accadere….non siate scettici, cerchiamo almeno noi di salvarci e creare una nuova civiltà che sorga sui nostri errori..ogni giorno accadono sempre più cose che mi fanno pensare che oramai siamo arrivati alla fine…io ho 20 anni e da almeno 4 anni seguo questa vicenda…cerco e cercherò comunque di fare qualcosa…non voglio restare con le mani in mano…anche se so che sarà difficile avvisare e convincere tanta gente…serve gente davvero motivata e che abbia un animo profondamente buono….la mia e-mail è pier2825@hotmail.it
AIUTATEMI AD AIUTARE

36. SOPRAVVIVERE AL 2012 - gennaio 6, 2009

DOBBIAMO CREARE TUTTI INSIEME UNA ASSOCIAZIONE DI PERSONE SENZA SCOPO DI LUCRO…NIENTE SOLDI…NULLA!! DOBBIAMO SOLO TENERCI IN CONTATTO….PARLARE SCAMBIARCI OPINIONI…NON COSTA NULLA…E MAGARI..CHI LO SA?!?!
FORSE DAVVERO RIUNIRCI PER TROVARE SOLUZIONI E FORMARE UN GRUPPO PER SOPRAVVIVERE!!!
FATEMI SAPERE…IL MIO MSN E LA MIA E-MAIL è pier2825@hotmail.it

Non esitate a contattarmi e non siate scettici….!!!

37. francesco - gennaio 8, 2009

ho letto molti messaggi irridenti altri preoccupati ma a tutti vorrei ricordare che anche a noe’prima del diluvio andavano a sfotterlo sotto l’arca perche’ c’era il sole e lui si ostinava a costruire una barca sulla terraferma……..poi sappiamo come e’ andata!
sono un appassionato di misteri e di civilta’ antidiluviane e mi rivolgo a tutti coloro che come me sostengono “forse non accadra’ ma se accade voglio essere pronto”.
sto cercando in abruzzo zona gran sasso un terreno con cavita’ naturali da adattare con lavori in muratura e legno a rifugi e dove stipare generi di prima necessita e tutto quello che puo’ servire.
chi abita tra latina provincia ed e’ interessato puo’ contattarmi al seguente indirizzo area59@hotmail.it

38. evans - gennaio 10, 2009

da marina – Gennaio 5, 2009:. perchè innanzi tutto non ci riuniiamo per liberarci dalle varie caste politiche che invece di “servirci” adeguatamente hanno soffocano e annullano la società “civilizzata”?

39. evans - gennaio 10, 2009

da marina – Gennaio 5, 2009:” Il futuro ce lo facciamo noi. Passo dopo passo, nel bene o nel male.” perchè innanzi tutto non ci riuniiamo per liberarci dalle varie caste politiche che invece di “servirci” adeguatamente hanno soffocano e annullano la società “civilizzata”? evans@tim.it

40. max - gennaio 20, 2009

Non esiste(!) alcuna conferma razionale alla cosa. Bene, allora smettiamola di analizzarla da questo punto di vista: ne esistono altri. ciò che sento, ribadisco senza alcuna “prova”, è che in primavera del 2012 succederà qualcosa di tremendo. non credo ai maia, non sono un fanatico religioso, nè un newagers esaltato, però “sento” che qualcosa è già in moto (da anni), ed accelera in quella direzione. la crisi economica sarà peggiore del previsto, qualche evento naturale (2009-10) porterà molta distruzione nell’emisfero australe e sulle coste atlantiche, la guerra in israele riprenderà molto più sanguinosa e si estenderà al mondo intero. l’america assumerà un ruolo di 2° piano, e l’europa entrerà in guerra con la cina.. sino alle estreme conseguenze. anche se è pazzesco solo imaginarlo, mi sto attrezzando di conseguenza per me, la famiglia, e qualche (rarissimo) amico che almeno mi sta ad ascoltare su sta cosa. ho speso un sacco per le prime cose rispetto al mio stipendio, e spero tanto di trovare qualcuno fisicamente (e perchè no: psicologicamente) a me vicino per affrontare INSIEME e in COOPERAZIONE tutto questo: come scrive Pier, niente soldi ma buon animo. ragazzi, se sono fregnacce o semplice suggestione, la scadenza di verifica non è chissà quando, ma proprio dietro l’angolo! (e sono almeno 4-5 mesi che di conferme già ne ho). scrivo dal NE, FVG.

41. piero - febbraio 1, 2009

Per Max
La guerra in Israele c’è da quando sono nato e non è mai finita. Non vedo come l’Europa possa fare la guerra alla Cina; forse dando fuoco alle bancarelle dei cinesi nei nostri mercatini o abbuiando e.bay. Poi per cosa, per dover mantenere e sfamare 1 mld di cinesi? Sugli USA effettivamente… Obama mi preoccupa. Mi sembra eletto in un clima da newage e ho paura che possa fare tanti danni. La newage appunto. Se qualcosa dovesse portare distruzione nell’emisfero australe fino alle coste atlantiche non c’è attrezzatura da sopravvivenza che tenga, siamo tutti morti. Va bene, qui oggi piove però, insomma, io sono possibilista su tutto, anche sul 2012, ma questa sindrome catastrofista a tutti i costi mi sembra esagerata. Siamo razionali. Il clima si sta surriscaldando? Si, però negli ultimi 7-8 mesi la temperatura media è calata. Forse coi soldi che hai speso avresti potuto portare la famiglia in vacanza.

42. David - febbraio 5, 2009

Ragazzi ho creato un forum che ha lo scopod i essere un punto di riferimento e aggregazione per tutti coloro che desiderano scampare agli eventi del 2012…
Fatemi visita!!
Registratevi è importante! L’unione fà la forza!!!

43. David - febbraio 5, 2009

Ah… per andare al mio forum basta cliccare sul mio nome in alto a sinistra del messaggio! 😉

44. roroladolce - febbraio 20, 2009

RIFLESSIONE AD ALTA VOCE: riguardo l’apocalisse del 2012….confrontandomi con una persona (mio padre) che la Guerra se l’è fatta… (ed i patimenti per la guerra se li ricorda ancora, COME SE FOSSERO ACCADUTI IERI!) mi ha fatto notare una cosa…. che tanti anni fa una certa persona “illuminata” fu preventivamente messa in guardia nei confronti di un’imminente cataclisma …. e questa “rivelazione imminnente ” la rese pubblica annunciandola anche ai suoi vicini i quali LO SBEFFEGGIARONO DICENDO CHE ERA IMPAZZITO…. 🙂
Il ragionamento si conclude così: ok, organizziamoci per affrontare il peggio..con viveri, medicine, canotti, creando bunker etc etc…. utili per sopravvivere per qlc anno. se poi non dovesse sucedere nulla chiamo tutti gli amici e parenti e faccio una grande festa di ringraziamento!!!!!! che ne pensate???? mica scemo il vecchio!!!! cosi si vive meglio

45. Baudelaire86 - aprile 26, 2009

Ottima Teoria, naturalmente però, solo una delle tante…

46. Barbie KHRISTH - maggio 9, 2009

non sò se sia vero o meno, ma qualcosa si sta uovendo in tutti i fronti, io mi documento, giorno per giorno su tutto e spesso mi preoccupo, non voglio immagginare alle migliaia di vite che non ci saranno, più, ma l’uomo ha creato molte cose materiali negativamnete, e spiritualmente è morto.
No rispetta niente e nessuno, annienta tutto, se da un lato la tecnologia aiuta dall’altro distrugge.
per non parlare per tutte le risorse quali il petrolio che è agli sgoccioli. nulla contribuisce al bene, il male genera male e lo sappiamo tutto, io credo in un cambiamento ma non di distruzione anche se il rallentamento della terra c’è ed è evidente e ci saranno tante cose non carine cerchiamo di vivere al meglio, con serenità e aiutarci quel che possiamo per creare un monod più civile, guardaimoci in faccia ogni tanto perchè anche fra parenti spesso siamo estranei…
il mondo deve cambiare in meglio!!
se volete mandarmi una mail, per approfondire di tutto io sono a disposizione, anche perchè anche io voglio approfondire…
clikkate sul mio nick name
pace e speriamo in un futuro migliore
pregate e meditate gente

47. Marcello - maggio 13, 2009

Noi stiamo gia preparando un progetto piu o meno simile come Patrick Geryl sempre in Sud Africa,se qualcuno sarà interessato può scrivermi qui progetto2012phoenix@gmail.com

48. luca - maggio 14, 2009

ragazzi, le prove scientifiche ci sono. fate ricerche sul famoso pianeta x o pianeta nibiru..

49. vito - agosto 4, 2009

cmq i meteorologi dicono che nel 2030 le temperature si alzranno di gradi in piu,e avremo un mese in piu estivo

50. alby - settembre 4, 2009

Chi cerca di salvarsi il culo su montagne ho bunker è già spacciato a priori….la verità scopritela da soli,usate il cervello non lo scagotto! 😉

51. grego-80 - novembre 24, 2009

Se tutto fosse vero basta andare sul gran sasso oltre 2200 m le onde non arriverebbero c’è pure l’albergo

52. SERGIO - novembre 24, 2009

IL SOLITO DUALISMO IDEOLOGICO, LA SOLITA DICOTOMIA DEMAGOGICA DEI GUELFI E DEI GHIBELLINI.
Facciamo un po’ di ordine. Chiunque creda in modo aprioristico che qualsiasi panzana sia degna di essere ascoltata, sarebbe meglio che provasse a informarsi su affermazioni di geologia, fisica, astronomia ecc. che sono spesso frutto di ignoranza e mistificazioni create ad arte con luoghi comuni e leggende metropolitane.
Ma allo stesso tempo chi pretende di escludere ogni dubbio per scetticismo ideologico materialista per il quale non esiste nulla al di fuori di cio’ che mangio, del sesso e di me stesso, ovvero che esiste solo cio’ che tocco e che conosco mentre tutto il resto non esiste, vorrei ricordare che ci sono migliaia di scoperte anomale in ogni campo scientifico, che mettono in dubbio teoremi e dogmi fino ad oggi dati per scontati da tutte le discipline scientifiche possibili e immaginabili.
Pertanto smettetela di insultarvi a vicenda tra atei materialisti, negazionisti, ottusi, relativisti incancreniti o come bambini sciocchi che si fanno abbindolare da idolatri integralisti e fondamentalisti tutta fede e dogmi, e provate a ragionare razionalmente su cio’ che di vero c’e’ e aprite gli occhi su alcuni fatti comunque alquanto anomali, di cui non si puo’ mentire o su cui non si possono non avere domande o dubbi legittimi.
Potrei farvi migliaia di esempi che dimostrano che le cognizioni scientifiche e la cultura normalmente studiata a scuola sono spessi false e superate da fatti e scoperte recenti, che dovrebbero quantomeno riuscire a far ragionare in modo corretto e la storia e’ piena di scoperte scientifiche che hanno rivoluzionato il modo di pensare e porsi dell’uomo verso i fenomeni che lo hanno circondato, sin dall’antichita’.
Ad esempio e’ ormai acclarato che le piramidi d’Egitto e la stessa civilta’ egizia, non risalgono al 3.500/4000 a.c. ma al 10.500/11.500 a.c., visto che molti studiosi hanno dimostrato che la base e’ stata costruita in tale data insieme alle piramidi e solo la testa ricostruita nel 3.500 a.c., che pochi giorni fa e’ stato rivelato che nel 1991 sono stati ritrovati armi e strumenti agricoli risalenti a oltre 100.000 anni fa e che quindi c’e’ da riscrivere tutta la storia delle civilta’. Idem per quanto riguarda il fatto che un supervulcano e’ esploso circa 76000 anni fa distruggendo gran parte della vita terrestre (sopravvissuta solo in Africa) e che tutto l’attuale dna umano proviene da quella data e da circa 5.000 ceppi femminili(quindi da circa 5.000 donne!). Che al largo delle Bahamas, del Giappone e dell’Egitto, dell’attuale Israele e nel Mar Morto, sono stati trovati resti di villaggi e costruzioni abitate oltre 5000 anni fa, che dimostrano come la leggenda del diluvio universale, provenga da evidenti fenomeni naturali reali. Che l’Antartide molti millenni fa era terra emersa e fertile (come la Groenlandia), che invece molte zone oggi temperate erano un tempo ricoperte da ghiacci e mille altre cose fino a poco tempo fa ridicolizzate. Che ad esempio un signore di nome Cayce (mi sembra morto nel 1943) aveva avvisato di migliaia di fatti e eventi molto precedenti alla sua esistenza terrena (risalenti ai tempi degli Egizi e, a sua detta, dell’antica e leggendaria Atlantide) oppure successivi alla sua morte, che sono stati studiati da un professore americano, che ha dimostrato come il 92 % di questi fatti era dimostratamente accaduto prima e dopo la sua morte, mentre di molti altri c’e’ stato riscontro solo negli ultimi anni (molto dopo la sua morte) con imbarazzo enorme di tutti coloro che lo avevano deriso ( ad esempio la stanza segreta tra le zampe della sfinge!). Ma si potrebbero elencare migliaia di altre affermazioni ritenute assurde e ridicole, come ad esempio la crisi del 1929 (preannunciata con tanto di data di inizio e di fine, prima derisa e poi realmente accaduta) e quella attuale in corso (preannunciata nel 1939, descritta da un economista americano accuratamente in un libro del 2001, facilmente reperibile in commercio), il terremoto di Messina, del Vesuvio, del ritrovamento dei resti al largo delle bahamas e del Giappone (avvenuto solo negli anni 90, ma preannunciato da Cayce negli anni ’30) della caduta del comunismo in Russia e in Giappone con tanto di date e motivazioni, del terremoto a sumatra e relativo tsunami del 2004, con lo spostamento dell’asse terrestre (a quell’epoca ne ridevano) lo scorso anno confermato dalla Nasa, dell’esistenza di un fiume, oggi scomparso, che attraversava il deserto del Sahara circa prima della caduta della civilta’ egiziana ( documentato solo lo scorso anno con foto da satellite), della diminuzione del magnetismo terrestre (all’epoca gli ridevano dietro) oggi ufficializzato dalla nasa e altre migliaia di cose, che solo uno stolto con gli occhi e le orecchie foderate di prosciutto e la sabbia al posto del cervello, con pregiudizi ideologici pretenderebbe di negare.
Come l’anomalia delle centinaia di apparizioni mariane, con alcune, come quella di Fatima, che preannunciava cose realmente avvenute decine e decine di anni dopo, guarigioni inspiegabili ecc. ecc. o molti cosiddetti “veggenti” che magari fanno sorridere, ma che a volte avvertono di eventi apparentemente senza senso e poi realmente accaduti.
Tutto cio’ ovviamente non permette di poter affermare che nel 2012 ci sia di certo qualcosa, che esista il Dio predicato dai cattolici o dai musulmani, che ci sara’ l’inversione del magnetismo terrestre nel 2012, o che la terra cambiera’ la sua rotazione o che l’allineamento galattico porti sventura o che cadra’ un meteorite che distruggera’ tutto.
Ma solo uno stolto puo’ pretendere di far passare tutto per burla e ciarlatanate. Mentre una mente equilibrata, una persona intellettualmente onesta, quantomeno si informerebbe e rifletterebbe su alcuni fatti troppo anomali e su alcune coincidenze troppo inspiegabili.
Invece di schierarsi, informatevi attentamente (da siti attendibili e scevri da schieramenti ideologici) e controllate altre fonti che possono confermare o smentire in modo assolutamente certo le affermazioni trovate.
E comunque se fossi in Voi, proverei ad imformarvi meglio, prima di ridere troppo….

53. tosatto irene - febbraio 22, 2010

ho molte cose da dirti sebbene lo faccio in segreto ma voglio sapere una cosa ha proposito sui sogni ricorrenti eravate veramente voi

54. memedesimo - marzo 9, 2010

Offro 10 Euro a chiunque mi firma un contratto di compravendita di tutti i suoi beni, di cui ne’ benedificherò il 22 dicembre 2012. Se siete sicuri che avverrà la fine del mondo avrete acquistato 10 euro oggi.

55. sam - marzo 9, 2010

c’è qualcuno del piemonte, potremmo riunirci e formare un gruppo ed eventualmente riunirci con altre regioni

56. fabio - giugno 17, 2010

salve a tutti,mi chiamo Fabio sono un ragazzo come tanti propio come voi,mi sono appassionato all’evento del 2012 andando a spulciare vecchi archivi e provare in prima persona a farmi un’idea di cio che accadra’e la sola cosa che posso dire e’ che nessuno sa cosa accadra’ con certezza,ma sicuramente qualcosa accadra’potranno essere eventi cataclimatici,sembra quasi parlare di fantascenza lo so ma ce’ l’ipotesi che alieni TORNERANNO sulla Terra con scopi ancora non chiari,insomma dirvi cosi su 2 piedi cosa accadra’ non e’ facile..quello che posso dirvi e’ che io provero’ a sopravvivere in qualunque caso,e a tale proposito ho radunato un po’ di persone con le quali stiamo instaurando un GRUPPO DI SOPPRAVVIVENZA presto saremo una piccola (comunita’)di persone tutti legati da un solo e grande scopo salvarci..io ho varie teorie su cosa accadra’ nel 2012 e mi piacerebbe confrontarle con altre persone conoscenti della materia..chiunnque sia interessato a avere contattti con me e il gruppo e’ bene accetto…a differenza di altri (gruppi)noi abbiamo delle basi di partenza e luoghi realmente esistenti..siccome si sente dire montagne dell’africa della turchia ecc..ma credo che nessuno abbi permessi e cose varie a differenza del nostro gruppo..potete conttatarmi..a presto ciao!

57. Bruno - giugno 20, 2010

A tutti coloro che realmente credano in una possibile (Fine) Cambiamento del mondo dóggi. l unione fa la forza in USA si costruiscono bunker visitate http://www.terravivos.com
in sud america http://www.reencuentropost2012.jimdo.com
in italia?
cualcosa cé………..

58. albertino - giugno 20, 2010

abito in valchiusella, il tuo progetto mi interessa

59. albertino - giugno 20, 2010

Cari amici è da poco che uso il computer,cercavo un sito come questo per contribuire con le mie conoscenze ed esperienze al futuro che ci aspetta. Ho 62 anni e da quaranta mi dedico alla ricerca della verità attraverso le molteplici strade del mio karma. Ora sono qui a prepararmi per il 2012. Ho letto le parole di Sergio con cui mi congratulo e vorrei sapere a cosa si riferiva Tosatto Irene a proposito dei sogni. Attraverso innumerevoli esperimenti di tipo mentale e non, ho potuto dare delle risposte logiche al più famoso problema esistenziale. Tutto conduce ad una inevitabile trasformazione della vita sul pianeta terra. Occorre prepararsi nello Spirito e attuare quelle misure per far fronte agli eventi che ci aspettano. Sintetizzo il mio pensiero per non lasciarvi ignoranti. DIO esiste ma non è come le varie religioni ci propinano e non è nemmeno come TUTTI i guru ci propinano. DIO è irraggiungibile e la nostra vita sulla terra, altro non è che una scuola attraverso la quale la nostra ignoranza si dissolve per lasciare il posto alla conoscenza che si trasformerà in coscenza quando l’umiltà ci permetterà di scorgere la verità. Fate degli altri i Maestri e sarete professori. scrivetemi apocalisse221122@libero.it

60. albertino - giugno 20, 2010

Non abbiate paura, la morte non esiste. HO POTUTO VISITARE UN SITO dove le bugie non esistono, dove l’amore è l’unica legge, dove la conoscenza è il mezzo per spaziare in altre dimensioni, dove il chiedere fa si che quasi ogni nostro enigma venga chiarito. Se sei in grado di formulare la domanda avrai la risposta che sei in grado di capire. Esistono nell’universo innumerevoli universi, DIO non è finito, o limitato e anche noi quando ne saremo capaci potremo visitare il SUO creato. Qui sulla terra ci viene chiesto di vivere con coscenza senza opporre la nostra superbia come freno all’evoluzione. Chi crede di sapere tutto non imparerà più nulla e nessuno è cosi colto SOLO DIO. LA SOLITUDINE SPIRITUALE CHE ALBERGA IN OGNI ESSERE UMANO verrà colmata dalla vicinanza di ESSERI che prendendoci per mano ci condurranno alla scoperta delle leggi divine e alle loro innumerevoli possibilità. Il pensiero diventa VISIBILE e tutti potranno vederlo. Le vostre innumerevoli REINCARNAZIONI sono a disposizione di tutti perchè in quella dimensione non vi sono segreti, ma anzi, ogni essere è felice di far conoscere a tutti le proprie esperienze passate per contribuire alla conoscenza della verità dell’uomo incarnato sul pianeta TERRA o su altri PIANETI. Chiedetevi il perchè di ogni cosa e non vi accontentate della prima risposta. CERCATE nel vostro profondo. Lì RISIEDE LA VOSTRA COSCENZA , raggiunta da tutte le vostre incarnazioni. La verità è dentro di voi, nascosta da un paravento di superbia.

61. Bruno - giugno 23, 2010

La validitá o no del progetto che si sta sviluppando dipenderá dalle dimensioni dei cambiamenti che si possano produrre, questo é solamente una proposta che cerca di contiburrere alla soparvvivenza sviluppato a tali scopi, ci interresa ricevere la vostra opinione,
visitatici al sito web: http://www.reencuentropost2012.jimdo.com
e scrivetici.
Organizare, unirci, nel mondo intero, anche qui nel sud america si puo soparavvire, crederci e saper che puó succedere e giá la metá della vittoria……

62. albertino - giugno 23, 2010

Sono in Valchiusella, contattatemi per formare un gruppo di sopravvivenza 2012, io lo sto gia facendo

63. Joseph - giugno 26, 2010

Io sto organizzando un gruppo di sopravvivenza in campania chiunque fosse interessato mi può contattare a joey.86@live.it oppure a micheleparro@live.it organizziamoci e contattatemi in molti.

64. marco - giugno 30, 2010

Salve.
C’è qualcuno, in Piemonte, zona montana, che stà organizzando qualcosa di simile?
Se si, fatemi sapere chi siete, dove siete, cosa avete fatto e cosa avete intenzione di fare.
Non si sa mai che riusciate a convicermi.

65. albertino - luglio 4, 2010

Caro marco, se cerchi qualcuno che possa convincerti sui rischi del 2012 hai sbagliato strada. La certezza non esiste ma la logica e la razionalità e la conoscenza delle varie campane dovrebbe essere sufficiente per optare verso una buona probabilità che qualcosa di GRAVE accadrà. Detto ciò io mi sto preparando in vari modi soprattutto mentalmente e SPIRITUALMENTE.
COMUNQUE CHI VOLESSE CONTATTARMI IL MIO INDIRIZZO è
apocalisse221122@libero.it

66. albertino - luglio 6, 2010

Più che prepararsi alla fine del mondo fisico bisognerebbe prepararsi al passaggio da questa vita all’altra. Un giorno toccherà anche a TE.
che cosa stai facendo per intrapprendere il VIAGGIO più importante della tua vita? Cosa conosci dell’adilà? Hai paura della morte? Credi in DIO? Non riempirti la bocca di conoscenze apprese dai libri ma trasformale in COSCIENZA per esprimerti con SAGGEZZA abbracciando chi si affida a TE per la TUA cultura.
Ho cercato attraverso più di quaranta anni di trovare le risposte al famoso dilemma,( chi siamo da dove veniamo dove andiamo) e io penso proprio di esserci riuscito e sfido chiunque su queste pagine a dimostrare che ciò che dico è un’illusione.
Ciò che io affermo è che DIO esiste che esiste la reincarnazione (anche se non è come quella che affermano le varie religioni ) che il male non esiste che DIOè amore. Tutte le leggi che governano l’universo sono perfette come il suo CREATORE. Ho potuto accedervi grazie ad un fenomeno strabiliante che mi è stato permesso di vivere.
Ho VISTO le altre dimensioni e mi è stato permesso di sperimentare me stesso in alcune di esse. L’aldilà è una cosa MERAVIGLIOSA e tutti dovrebbero sapere che le cose stanno come devono stare per mancanza di VOLONTA’ dovuta al preciso momento karmico in cui si vive. Ho voluto iniziare questo discorso per portare la mia conoscenza a chi desidera essere LIBERO dai condizionamenti di tutti i tipi superando tutte le PAURE che chi non ha fede possiede.
Forza superbo, cosa aspetti , hai paura di perdere tempo? Forza umile, cosa aspetti, hai paura di perdere tempo? Mille volte ho bussato e qualche volta qualcuno ha aperto permettendomi di crescere fino ad essere quì a trasmettere ciò che mi è stato donato.

67. nessuno - luglio 14, 2010

secondo (me per sopravvivere) basta semplicemente conoscenza, un coltello, uno strumento qualsiasi per accendere un fuoco (che non si consumi facilmente come un accendino comune), magari anche una pala e una picozza (per scavarsi una tana nella roccia), (se si vuole andare in alto una montagna) vestiti pesanti, uno zaino, qualche libro (non solo per approfondire ma anche per non disimparare a leggere),torce ricaricabili, un impermiabile in fine un contenitore per l’ acqua e dei semi di piante. magari anche una la bibbia e un po’ di sana mente. forse dimentico qualcosa, ma credo vada bene cosi.
beh, ci mancano ancora 2 anni circa… assaporate la vita fin che c’ è, non si sa cosa c’ è dopo.

P.S: se non vi piace il mio commento non esprimete i vostri pareri su di esso.

MARINO - novembre 18, 2010

Potrebbe anche andare tutto bene…l’unica cosa che non condivido è il contenitore dell’acqua…mi sembra un pò pochino…
le cose non saranno facili e soprattutto non saranno così veloci…..

68. Max - luglio 27, 2010

Dunque…nel medio evo ci fu il famoso “mille e non più mille”,che,come tutti sappiamo,fu una gigantesca stupidaggine messa in giro dalla Chiesa per vendere indulgenze. Quando siamo stati vicini al 2000 ancora voci,il “millenium bug”,qualche dose di Nostradamus,ma alla fine niente di fatto. Adesso vedo un sacco di gente che scrive libri,manda in onda programmi,pratica sondaggi…e c’è chi vende in internet dei kit di sopravvivenza…ma quanto boccaloni vogliamo essere? Comprendo anche io che sia elettrizzante sentirsi in odor di catastrofe,mi immagino la delusione di chi ha speso tempo e denari per paura di una catastrofe costruita a tavolino. Girando sul web si sente dire di tutto e il contrario di tutto. Sette fanatiche,santoni preveggenti,scienziati illuminati…credo,ma davvero,che sia tutta una bufala per fare businness. Callisto Tanzi ha insegnato il mestiere a molti…

69. milu - agosto 15, 2010

nn lo so cosa fa la chiesa,xo se vede a occhio libero i disatri del mondo ,dobbiamo fare qualcosa piu presto posibile

70. VENTURA - settembre 2, 2010

ragazzi!!!!!
tutti parlano di salvarsi dal 2012 ma nessuno ha capito che il 2012 ci dà il pretesto per cambiare radicalmente la nostra vita.
riflettete gente.
l’intenzione sarà di massima importanza.

stò creando un gruppo in piemonte “progetto eden”

71. VENTURA - settembre 2, 2010

ripeto “progetto eden” non “progetto arca” ok?

72. irene - novembre 1, 2010

ricerche di libri e servizi vari

73. MARINO - novembre 16, 2010

a mio modo di vedere lo scenario che viene descritto è dettato in modo troppo sicuro….
Purtroppo le cose non andranno in questo modo o nell’altro o nell’altro ancora….
Quà si parla come se si sapesse già ciò che deve accadere….I Maya non parlano della fine del mondo…Per il 21-12-2012 finirà quel calendario …
Che poi le cose sulla terra non stiano andando bene è anche colpa nostra…
Sarà la terra e il caso a scegliere chi dovrà continuare a vivere …se dovrà “qualcuno”continuare a vivere…
Se qualcosa deve accadere ,nessuno sà dove e come…se qualcuno varcherà la soglia ,vorrà dire che si è trovato al posto giusto e al momento giusto.
Chi chiede soldi promettendo salvezza ,dubito che sia in buona fede non sapendo cosa accadrà e come.
Immaginando lo scenario sopra descritto….Dopo quella data e in quelle condizioni a cosa servirà il denaro…?????

74. Ataltis - novembre 17, 2010

Salve Sign.Marino, non concordo con lei sul fatto che sia solo un calendario loro, ma è ben altro.
Allora vorrei che lei mi facesse capire una cosa, com’è possibile che i Maya essendo stato un popolo primitivo avessero la piena conoscenza del sistema solare e della galassia? Erano in grado di descrive con perfezione la luna,il sole cose che noi solo dal 1990 siamo stati capaci di fare.
Tornando al calendario le posso dire questo loro dividevano il tempo in 5 ere, dove alla fine di ogni era la terra ha subito drastici cambiamenti portando così alla distruzione parziale o totale degli esseri viventi una di queste è stato il diluvio universale anche perchè ci sono delle scritture dei maya che raccontano dell’accaduto come nella bibbia. I Maya hanno suddiviso le ere in 1 milione e 872 000 giorni. L’era o Il ciclo che ora stiamo vivendo ha avuto inizio il 13 agosto dell’anno 3114 prima di Cristo e finirà il 21 dicembre 2012 dopo Cristo in questa era! Io non dico che loro abbiano ragione, ma se una persona stolta leggesse vari libri incominciando dall’apocalisse o rivelazione di Giovanni potremmo riuscire a collegare il tutto.
Io non sono qui per farle cambiare idea, ma per avvertirla, il mondo come lei lo conosce sta per finere e dobbiamo preparaci alla fine del mondo nel 21-12- 2012.

Con questo la saluto, mi scusi per il disturbo.

75. MARINO - novembre 18, 2010

Buonasera a lei Ataltis.
Forse e probabilmente ho dato un’impressione sbagliata di ciò che intendevo dire…
Amo i confronti e sono molto compiaciuto che abbia dato attenzione a ciò che ho scritto e non c’è alcun bisogno che si scusi,anzi la ringrazio.
Detto questo vorrei precisare che anche se a malincuore anch’io come voi credo che qualcosa di veramente serio stia per accadere,è da tempo che mi interesso a questa data.
Quello che intendevo dire era solamente che non si può allo stato attuale definire cosa veramente accadrà e le sue modalità,le ipotesi sono tante, come lei sà.
Per rispondere alla sua domanda sui Maya ,posso risponderle dicendole questo: io personalmente credo che nell’universo non siamo soli e credo che altre civiltà(non terrestri),nei tempi che furono,abbiano dato ad alcuni della nostra civiltà,determinate conoscenze.
La piramide costruita dai Maya nello Yucatan a Chichén Itzà(Maya) durante gli equinozi di primavera e d’autunno, al calare e al sorgere del sole, gli angoli della piramide proiettano un’ombra a forma di serpente piumato(Kukulkan),non credo che
questo fenomeno sia un caso.
Questo è un dato di fatto sapevano come costruire e conoscevano tanti fenomeni celesti.
Oltre a questa data 21-12-2012, I Maya avevano pronosticato con molta precisione l’eclisse di sole avvenuta nell’agosto del 1999 con un margine d’errore di soli 33 secondi.
E poi diverse civiltà non in contatto tra loro convergono su questa ormai inevitabile data.
Credo fermamente che stiamo realmente vivendo la fine di un’era cosmica non c’è bisogno che qualcuno mi faccia cambiare idea,mi ero solo espresso male o forse solo frainteso.
I Maya sapevano qualcosa che la nostra scienza attuale ignora…….

MARINO - novembre 18, 2010

Correggo il termine errato, utilizzato per questa frase:
Oltre a questa data 21-12-2012, I Maya avevano individuato con molta precisione l’eclisse di sole avvenuta nell’agosto del 1999 con un margine d’errore di soli 33 secondi.

76. piero - gennaio 26, 2011

siete semplicemente pazzi

Marino - febbraio 4, 2011

ognuno è pazzo a modo suo……..

77. Simone - febbraio 18, 2011

Sapevo di questa cosa gia un pò di anni fa, ma credevo che poi non se fosse fatto più nulla.Io non critico la vostra idea, ma l’organizzazione e l’inesperienza sul comportamento umano in generale, mi spiego meglio…
Avete spiegato cosa volete fare, dove, e cosa portare per la sopravvivenza, ma non avete spiegato che tipo di gerarchia ci sarà, perchè è ovvio che ci dovranno essere persone che gestiscono il tutto, ma non avete fatto i conti con chi mettiamo il caso voglia partecipare e quindi metterà soldi per entrarne a far parte, soldi che verranno utilizzati per materiali vari, e dopo aver speso dai 5000 ai 10000mila euro vorranno sicuramente dire la loro, e se qualche decisione non gli andrà bene, pretenderanno che quella decisione non venga presa, al contrario di quelli che forzeranno perchè si faccia, e alla fine lo sai cosa capita?… che ci si ammazza a vicenda! Per questo all’inizio ho parlato di mancanza di esperienza nella conoscienza del comportamento umano. La gente tra rabbia delusione depressione paura, si aggrappa con tutte le forze a quello che gli rimane, e se in questo caso le uniche cose che gli sono rimaste, sono la propria persona e il materiale comprato con i propri soldi, vedrai che moriranno per proteggerli.Una cosa mi ha fatto sorridere nella lista che hai fatto tu, anzi due.
La prima, hai parlato di barche, e alla fine hai scritto, gli chiediamo se ce le prestano!!!… poi quando finisce tutto dove vai a ripescarli i proprietari?
L’altra cosa, serve polvere da sparo ed esplosivi!Dopo tutto quello che potrebbe accadere parli ancora di armi? Si lo so, tu dirai che serviranno per farsi largo in vari tipi di rocce etc etc, ma quella è un altra cosa che vi si ritorcerà contro.
Questa cosa invece vorrei chiederla a tutti quelli che credono e vogliono aggregarsi a loro…
Sapete che per fare una cosa del genere bisognerà che lasciate il vostro lavoro e la vostra vita quotidiana molto prima che accadano i primi avvenimenti… lo sapete questo si?.. bene, quindi mi domando, siete disposti a perdere lavoro e casa, perchè ovviamente vi dovrete licenziare, non sapendo con precisione quando tutto inizierà, non potendovi limitare a prendervi le ferie ogni volta che c’è una scossa molto forte nel mondo… capite che sto dicendo. Poi, lascerete la vostra casa, e non sapendo quando tutto inizierà, e non avendo più uno stipendio fisso che entra nelle vostre tasche, non potrete più pagare bollette e mutui… lo sapete si, quindi sapete anche che dopo un pò verranno a bussare alla vostra porta e dopo un pò la porta la butteranno giu, e poi la casa ve la toglieranno. Tutto questo per farvi capire che se poi non succede nulla, o se succede qualcosa, non sarà catastrofica come si vuol far intendere, voi sarete rovinati, lo sapete si!
Poi se sto parlando con tutti professionisti milionari che non hanno di questi problemi allora come non detto.
Altre due cose… Avete questa idea di riniziare un nuovo mondo migliore. Ma voi credete veramente che sarete gli unici? Chi comanda sto mondo, se veramente succede qualcosa, avrà più percentuali di voi di salvarsi, viste le disponibilità economiche. E quando tutto sarà finito ritorneranno al comando, iniziando a cercare superstiti con il megafono, avvisandoli che ci sono punti di raccolta dove i sopravvissuti potranno recarsi, per poi ricominciare tutto… come volete fare voi. E pensi che chi comanda sto pianeta vi lascerà creare una vostra città senza stare sotto le loro leggi? Sei un sognatore.
Ti do un consiglio, poche persone ma buone, basta un dentista, un chirurgo, uno psicologo, un pò di persone per la manovalanza. Poi la cosa della nuova civiltà, lasciatela perdere, perchè come ti ho spiegato, chi comanda, continuerà a comandare anche dopo, e prima o poi vi trova e inizialmente vi inviterà gentilmente ad unirsi a loro, poi non saranno più gentili. Capito no?
Detto questo, vorrei dare il mio contributo alla lista…mancano i pannelli fotovoltaici, e mi raccomando ai denti!!! un mal di denti è peggio di una frattura! Ciao

78. Fennec - marzo 11, 2011

a credere troppo si corre lo stesso rischio che a credere troppo poco ! io mi sono organizzato.. date un’occhiata qui http://sopravvivenzacatastrofi.over-blog.it/

79. Marino - marzo 23, 2011

se avverrà che l’uomo, dopo questa data, continuerà a comportarsi così come descrivi tu….vorrà dire che, scusando la parola, non ha ancora capito un c…niente dal passato.
Ricco o povero,alto o basso,nero o bianco… se avverrà qualcosa sarà il caso e le circostanze a decidere chi deve sopravvivere…
questo sia chiaro per tutti…..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: